La Lombardia chiede una legge regionale contro il cyberbullismo. Lunedì 16 maggio, alle ore 10,30, presso la Casa dei Diritti di Milano, l’associazione no profit “La Banda degli Onesti”, in collaborazione con la Casa Pediatrica dell’Asst Fatebenefratelli-Sacco di Milano, organizza un dibattito aperto al pubblico per sostenere il disegno di legge da promuovere in Consiglio Regionale sulla prevenzione e il contrasto al fenomeno del bullismo e del cyberbullismo.

La tavola rotonda, introdotta dall’Assessore al Welfare del Comune di Milano, Pierfrancesco Majorino, vedrà la partecipazione della Senatrice Elena Ferrara, prima firmataria del ddl a tutela dei minori in materia di cyberbullismo, già approvato dall’Aula di Palazzo Madama all’unanimità lo scorso maggio e oggi in procinto di essere discusso alla Camera. Presenti anche Antonio Palmieri, Deputato cofondatore Intergruppo parlamentare “Innovazione”; Viviana Beccalossi, Assessore al Territorio di Regione Lombardia e Carlo Borghetti, Consigliere regionale componente della Commissione Sanità, tra i firmatari del progetto di legge lombardo.

Uno schieramento bipartisan, tanto più nel periodo di campagna elettorale, per dare un segnale chiaro e forte sul benessere delle nuove generazioni, sempre più esposte ai rischi legati all’uso scorretto e inconsapevole del web e dei nuovi strumenti digitali. Il bullismo e la sua declinazione virtuale nella forma, ma terribilmente concreta nelle conseguenze, rappresentano ormai un’emergenza sociale che, solo in Lombardia, coinvolge centinaia di migliaia di studenti. Proprio a Milano sta nascendo il primo Centro nazionale a prevenzione e contrasto del cyberbullismo, voluto dal Ministero dell’Istruzione all’interno della Casa Pediatrica dell’Asst Fatebenefratelli-Sacco. La struttura sanitaria ospita, dal 2008, il centro multidisciplinare sul disagio e le dipendenze giovanili, che gestisce oltre 1000 casi all’anno.

I rappresentanti istituzionali dialogheranno assieme al direttore della Casa Pediatrica, Luca Bernardo, e al Dirigente dell’Ufficio scolastico Provinciale di Milano, Marco Bussetti. La tavola rotonda sarà moderata da Savino Accetta, presidente della Onlus La Banda degli Onesti, riconosciuta dalla Presidenza della Repubblica con tre medaglie per le attività svolte sul territorio. Nel corso della mattinata sarà presentato il Comitato tecnico, composto da autorevoli rappresentanti del mondo giuridico, socio-sanitario, accademico e del volontariato a sostegno della legge contro il cyberbullismo. Il Comitato, in coordinamento con le Forze dell’Ordine, si riunirà periodicamente per monitorare il fenomeno e contribuire scientificamente rispetto alle misure e alle politiche più efficaci per dare risposte concrete ai bisogni della comunità.