Nella serata presentata da Maddalena Corvaglia e Matteo Viviani, il Direttore Luca Bernardo e l’Istruttrice Krav Maga Gabrielle Fellus raccontano con performance live e testimonianze il percorso della prima palestra di autostima e autodifesa all’interno di un reparto ospedaliero

Qual è il segreto del successo? Cosa serve per fare un buon lavoro, per stare bene con propri cari, per dare e ricevere benessere? Per Casa Pediatrica è il rispetto. Il rispetto per i piccoli pazienti e per le loro famiglie, quello che tutto il personale trasmette ogni giorno e che fa dell’Asst Fatebenfratelli-Sacco di Milano una risorsa preziosa per tutta la comunità. Il rispetto, quello per se stessi e per gli altri, è alla base di ogni piccolo gesto di tutti i giorni e senza distinzioni. Sono questi i temi al centro della grande serata di beneficienza organizzata per il 24 ottobre da I Respect, l’associazione nata contro ogni forma di violenza di genere, di Gabrielle Fellus, Istruttrice Expert 1 di Krav Maga, responsabile della prima palestra in Italia all’interno di un ospedale: si tratta del corso di autostima e autodifesa rivolto alle vittime di bullismo e cyberbullismo, come pure ai bulli e alle bulle in cerca di riscatto. Le attività sono caratterizzate da un approccio scientifico e tecnico del tutto innovativo, ideato in collaborazione con il Direttore di Casa Pediatrica, Luca Bernardo. Il Direttore è uno dei due presidenti onorari di I Respect, assieme alla presentatrice Maddalena Corvaglia. Proprio il volto noto della Tv, grande appassionata di fitness e sempre in movimento, sarà la madrina della serata organizzata in nella Sala Gaber del Grattacielo Pirelli, dalle 18,30.

A fianco della Corvaglia, Matteo Viviani, direttamente dalle Iene, già coinvolto dal Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca in una pubblicità progresso contro il cyberbullismo. “Un’occasione per stare insieme e per condividere le tante iniziative che questa grande famiglia promuove dal 2008 – ricorda il Direttore Luca Bernardo – quando nacque il Centro multidisciplinare contro il disagio adolescenziale, che accanto ai colloqui psicologici e alla costante attività di prevenzione e recupero, mette a disposizione dei nostri ragazzi e delle loro famiglie i benefici dell’arte, della pet therapy e dello sport”. Una ricetta esclusiva, caratterizzata dalla voglia di stare insieme, come conferma la grande amica di Casa Pediatrica, Gabrielle Fellus. “Quella di martedì prossimo sarà una grande festa, con dimostrazioni dal vivo realizzate dalle ragazze e dai ragazzi che, grazie alla nostra formula, sono riusciti a reagire e ad uscire dalla morsa della violenza”, spiega l’istruttrice Krav Maga.
Una missione condivisa da tante Onlus che collaborano con la Casa Pediatrica, tra cui “Pepita”, che accompagna bambini e adolescenti lungo il loro percorso di crescita in tutti gli ambiti educativi, e la “Banda degli Onesti”, impegnata per la promozione della Legalità attraverso la diffusione di una cultura positiva. Contro il cyberbullismo e dalla parte dei ragazzi scende in campo anche Webstars Channel Web, media company impegnata in importanti campagne di sensibilizzazione sostenute dai più noti youtuber italiani.

Appuntamento dalle 18,30 c/o Sala Gaber (Grattacielo Pirelli)
piazza Duca d’Aosta, 3 – 20124 (Milano)

Ingresso Libero – fino ad esaurimento posti